😎 Napoli, De Laurentiis ha in canna un doppio colpo di calciomercato

Il Napoli ha iniziato a riflettere sulle prossime operazioni in entrata da concretizzare. In canna c’è un doppio colpo di mercato.

Il mercato di gennaio, salvo sorprese, non regalerà particolari novità per i tifosi del Napoli. Il club infatti, alla luce dell’ottimo rendimento offerto dalla squadra sia in campionato che in Champions League, si concentrerà sulle trattative riguardanti i rinnovi di contratto di Piotr Zielinski e Stanislav Lobotka. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli, in ogni caso, approfitterà della sessione invernale del mercato per riflettere sui colpi da concretizzare poi in estate.

Napoli, De Laurentiis sorride
Aurelio De Laurentiis ha in canna un doppio colpo (Ansa) Ultimecalcionapoli.it

La strategia alla base non cambierà. La società continuerà quindi a puntare su elementi giovani ma già pronti per esibirsi su palcoscenici importanti e con ancora ampi margini di crescita. Sul taccuino del manager azzurro, ad esempio, di recente sono finiti Tommaso Baldanzi e Lazar Samardzic. Il centrocampista ha ben impressionato nel corso della gara contro l’Empoli, dando dimostrazione di non avere alcun timore reverenziale nei confronti dei ben più esperti avversari.

Il tedesco, invece, piace molto a Luciano Spalletti il quale ha iniziato a chiedere alla propria dirigenza di fare tutto il possibile per acquistarlo. L’Udinese, dal canto suo, non ha chiuso ad una sua cessione ma vuole almeno 25 milioni. Se ne riparlerà a breve, anche perché le prestazioni dell’ex Lipsia hanno attirato l’interesse di varie squadre estere. E non finisce qua, perché Giuntoli è sulle tracce di altri due talenti del calcio europeo: Arda Guler e Ferdi Kadioglu.

Guler in campo
Arda Guler è finito nel mirino del Napoli (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, Giuntoli punta Gudler e Kadioglu

Il primo, soprannominato “Il Messi turco” dagli addetti ai lavori, nonostante la giovane età (è un classe 2005) è diventato una colonna portante del Fenerbahce. Per lui, in totale, 3 reti e un assist in 13 presenze complessive. Un buon bottino, a cui va aggiunto il debutto con la Nazionale maggiore avvenuto il 22 novembre. Gli scout azzurri, da ormai qualche settimana, hanno iniziato a preparare report su di lui con Giuntoli che approfondirà i contatti a stretto giro di posta.

Occhio inoltre, stando a quanto riportato nell’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, a Ferdi Kadioglu anche lui militante nella formazione turca gialloblù. Si tratta di un esterno 23enne, in grado di giocare nella posizione di terzino o esterno in entrambe le fasce. Un elemento polivalente, quindi, che potrebbe interessare a Spalletti. Ad ogni acquisto, in ogni caso, dovrà corrispondere un’uscita: i riflettori, in tal senso, sono puntati su Diego Demme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.