Napoli, De Laurentiis al settimo cielo: la notizia fa esultare tutti

Prosegue il periodo d’oro del Napoli, al lavoro per preparare la seconda parte di stagione. Arrivata la notizia che fa esultare De Laurentiis. 

Prosegue la preparazione invernale del Napoli. Gli azzurri, come noto, resteranno in Turchia fino al 13 dicembre per preparare nel migliore dei modi la seconda parte della stagione. La prima ha prodotto risultati al di là di ogni più rosea aspettativa e l’intenzione del club è quella di fare ancora meglio da gennaio in poi, così da permettere ai tifosi di continuare a sognare la conquista di qualche trofeo. I dubbi estivi sono stati spazzati via. Ora, nell’ambiente, regna l’euforia più totale.

Napoli, De Laurentiis soddisfatto
Aurelio De Laurentiis è al settimo cielo (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il merito è da ricercare nel rendimento offerto dalla squadra in campionato in Champions League. In Serie A, ad esempio, i partenopei sono primi con 8 punti di vantaggio rispetto al Milan secondo. In Europa, invece, è stata centrata la qualificazione agli ottavi di finale da testa di serie. Tutti gli acquisti effettuati in estate dalla società, inoltre, si sono ambientati al meglio nella nuova realtà fornendo contributi concreti alla causa.

Un quadro perfetto, da sogno per la tifoseria partenopea che, in questi mesi, ha seguito con grande trasporto emotivo le gesta della squadra di Luciano Spalletti. Un rapporto, quello che lega le parti, sereno ed ulteriormente cementificato dalla notizia arrivata oggi riguardante l’amichevole contro il Villarreal, in programma allo stadio “Maradona” il 17 dicembre.

Spalletti e Giuntoli sorridono
Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli non hanno sbagliato un colpo finora (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, altra ottima notizia per De Laurentiis

La prevendita per la gara, scattata nelle scorse ore, sta infatti proseguendo a gonfie vele. Addirittura, a distanza di 12 giorni dal fischio d’inizio, si sta già andando verso il sold-out di alcuni settori dell’impianto di Fuorigrotta. A confermarlo è stato oggi ‘Il Corriere dello Sport’, secondo cui “l’anello superiore della Curva B è quasi esaurito e negli altri settori si viaggia spediti”.

“Un pienone annunciato”, quindi, anche perché la partita in questione consentirà alla piazza di riabbracciare due ex storici attualmente militanti tra le file dei Sottomarini Gialli. Si tratta di Pepe Reina (182 presenze in azzurro) e Raul Albiol (236). Due colonne portanti del Napoli in passato, alle quali la città è pronta a tributare i dovuti ringraziamenti. Le emozioni, quindi, non mancheranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.