“Nessun sostituto”: Napoli, cessione e scelta a sorpresa per Spalletti

Il Napoli di Spalletti domani giocherà contro l’Antalyaspor, ma in queste ore bisogna registrare una scelta a sorpresa in sede di mercato.

Il Napoli è ad Antalya per preparare al meglio la ripresa del campionato. Gli azzurri giocheranno domani la prima amichevole di questo ritiro in Turchia, ovvero il match con i padroni di casa dell’Antalyaspor. Proprio in giornata, Luciano Spalletti ha rilasciato una lunga intervista ad ‘Anadolu Ajansi’, agenzia di stampa di proprietà del Governo turco: “Vorrei poter allenare qui un giorno. Il calcio in Turchia? E’ a livello di quello europeo, in questo paese sono venuti tecnici importanti ad allenare”.

Spaletti pensieroso
Sopresa di mercato per Spalletti (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

L’allenatore toscano ha poi continuato il suo intervento: “Kim Min-Jae? Dopo la cessione di Koulibaly, avevamo la priorità di acquistare un grande giocatore. Ho capito subito delle sue incredibili potenzialità, ha sostituito benissimo Kalidou. Elmas? E’ la luce dei miei occhi, a prescindere se gioca o meno. Eljif è una persona eccezionale che può giocare dovunque”. 

Spalletti spera che questo ritiro in Turchia riesca ad aiutare la sua squadra per un mese di gennaio che sarà fondamentale per il prosieguo della stagione. Il Napoli, infatti, in pochi giorni dovrà affrontare squadre del calibro di Inter, Juventus e Roma. In attesa di queste gare, le quali potranno dire moltissimo sulla corsa Scudetto, bisogna registrare una scelta a sorpresa del club partenopeo in sede di calciomercato.

Demme porta palla
Demme non sarà sostituito (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Calciomercato Napoli, Salernitana su Demme: gli azzurri non prenderanno il suo sostituto

Ciro Venerato, giornalista di ‘Rai Sport’, ai microfoni ufficiali di ‘1 Football Club’ ha infatti dato degli importanti aggiornamenti sul mercato azzurro: “La Salernitana sta seguendo in maniera concreta Diego Demme, ma bisognerà capire quali siano le reali possibilità di una cessione del centrocampista tedesco”. 

Il giornalista ha poi concluso il suo intervento: “La Salernitana potrebbe convincerlo, eventualmente, con la divisione dello stipendio e l’allungamento del contratto. Bisognerà anche capire se i granata prenderebbero Debbe in prestito o a titolo definitivo. Il Napoli, a prescindere di una partenza o meno del calciatore tedesco, non prenderà un altro giocatore in quel ruolo. Ilic del Verona è stato valutato da De Laurentiis e Giuntoli, ma non è stato ritenuto adatto al modo di giocare della squadra di Spalletti”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.