Atalanta, Gasperini soffia il talento al Napoli: può accadere a gennaio

L’Atalanta ha messo nel mirino un talento già inseguito anche dal Napoli: la fumata bianca può arrivare nelle prossime settimane.

L’Atalanta, nella prima parte della stagione, ha viaggiato a corrente alternata. Un rendimento in chiaroscuro, ben rappresentato dal sesto posto in Serie A a -6 dal Milan secondo. Gian Piero Gasperini, da gennaio in poi, proverà a ridare slancio alle ambizioni di gloria del club con la speranza di ricevere qualche rinforzo nel corso della sessione invernale del mercato. Nel mirino, in particolare, è finito un talento seguito anche dal direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli.

Atalanta, Gasperini sorride
Gian Piero Gasperini può soffiare un talento che piace al Napoli (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Si tratta, stando a quanto riportato nell’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, di Josh Doig del Verona. Lo scozzese, giunto nella città scaligera a luglio dall’Hibernian per una spesa complessiva di poco inferiore ai 4 milioni, si ambientato subito al meglio nella nuova realtà. Tecnica fuori dal comune, tanta corsa sulla fascia e soprattutto nessun timore reverenziale nei confronti degli avversari più esperti.

Per lui, in totale, 2 reti ed altrettanti assist in 9 presenze complessive. Un bottino positivo, che gli hanno permesso di risultare spesso determinate per la causa gialloblù e finire nel mirino appunto del Napoli e dell’Atalanta. Quest’ultima, in particolare, ha già iniziato a muoversi al fine di bruciare la concorrenza partenopea e provare a regalarlo all’allenatore originario di Grugliasco ad inizio 2023.

Doig in campo
Dosh Doig piace molto all’Atalanta e al Napoli (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Atalanta, piace Doig del Verona: lo vuole anche il Napoli

I rapporti tra i due club, dopo l’operazione che ha portato a Verona Roberto Piccoli, risultano ottimi e la dirigenza orobica conta di sfruttare proprio questa leva al fine di pervenire presto alla fumata bianca. Un acquisto utile non soltanto in ottica futura (parliamo di un 2002) ma anche già nel presente visto che nella rosa nerazzurra potrebbe andare a prendere il posto di Joakim Maehle.

Il danese, come noto, piace molto alla Juventus alla ricerca di un tornante capace di far rifiatare Juan Cuadrado quando necessario. Il suo profilo è molto gradito a Massimiliano Allegri ma il colpo, al momento, è finito temporaneamente in stand-by a causa delle note polemiche che vedono suo malgrado protagonista la Vecchia Signora. L’Atalanta, nel frattempo, è già proiettata nel futuro. Fuori un 25enne, dentro un 20enne di grande gamba. Gasperini può sorridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.