😲 Osimhen dopo l’Antalyaspor spiazza sui social: “Ma chi l’ha fatto?”

Victor Osimhen non è riuscito a segnare nell’amichevole tra il Napoli e l’Antalyaspor, ma è stato comunque protagonista nel mondo dei social.

Il Napoli, dopo la pausa per il Mondiale in Qatar, è tornato finalmente in campo. Gli azzurri questa sera, infatti, hanno giocato contro l’Antalyaspor, riuscendo a vincere con il risultato di 2-3. La gara non è mai stata realmente in bilico, visto che la squadra di Luciano Spalletti già al 15’ è riuscita a portarsi sul doppio vantaggio con le reti di Giacomo Raspadori e Matteo Politano.

Osimhen esulta
Victor Osimhen protagonista sul mondo dei social (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

I padroni di casa hanno poi segnato da Mehmedi al 55’, ma Raspadori ha poi chiuso di nuovo il match. L’Antalyaspor ha realizzato un altro gol con Ozmert all’86’, ma poi il Napoli è stato bravo a non concedere occasioni nei minuti finali della partita. Tra i protagonisti della partita, nonostante non abbia segnato, bisogna inserire sicuramente Victor Osimhen.

Il nigeriano, infatti, è riuscito ad entrare nell’azione del secondo gol partenopeo, visto che è stato proprio lui a dare l’inizio dell’azione della rete realizzata poi da Matteo Politano. Victor Osimhen, tuttavia, non è stato solo protagonista nell’arco dei classici novanta minuti, ma anche nelle ore successive alla gara.

Napoli, Victor Osimhen ha pubblicato sui social un fotomontaggio di Mario Rui

Il centravanti azzurro, infatti, ha pubblicato sul proprio canale ufficiale di ‘Instagram’ un fotomontaggio dove c’è Mario Rui con tanto di testa cambiata con quella della renna che si trova sulla maglia del Napoli in versione natalizia, indossata proprio questa sera nel match contro l’Antalyaspor. Il calciatore ha anche ironizzato su questa foto: “Chi è stato a fare questo a mio fratello Mario Rui?”. 

La foto postata da Victor Osimhen, ovviamente, è diventata subito virale sui social, scatenando così l’ilarità dei tifosi partenopei. Questa storia su ‘Instagram’ del nigeriano è l’ulteriore conferma di quanto sia unito il gruppo guidato da Luciano Spalletti. Proprio il tecnico toscano spera che la sua squadra riesca a farsi trovare pronta in un mese di gennaio molto impegnativo, considerando che ci saranno contro squadre del calibro di Inter, Juventus e Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.