Mercato Milan, assalto alla sorpresa del Mondiale: via Adli

Il mercato del Milan della sessione di gennaio potrebbe partire con la caccia a un nuovo trequartista. Massima attenzione anche al piano cessioni. Quasi certo l’addio di Adli, fuori dalle idee tattiche di Pioli. Il francese, poco utilizzato dal tecnico rossonero nella prima parte di stagione, è pronto all’addio.

Il Milan proverà a spingere il piese sull’acceleratore nella seconda parte di stagione per cercare di tenere vive le speranze scudetto e di rimonta sul Napoli. Come confermato dalle ultime indiscrezioni, i rossoneri sarebbe pronti a piombare con forte decisione su Ziyech, trequartista marocchino e attualmente in forza al Chelsea. Pioli avrebbe puntato l’indice su di lui, e dopo il Mondiale da protagonista con la sua Nazionale, il fantasista dei Blues potrebbe aprire al trasferimento al Milan per l’inizio di una nuova avventura.

Pioli urla in panchina
Il mercato del Milan potrebbe partire dall’affondo su Ziyech (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Ziyech potrebbe adattarsi alla perfezione sia nel ruolo di trequartista centrale nel 4-2-3-1, sia nel ruolo di esterno destro d’attacco. Pioli potrebbe schierarlo in entrambi i ruoli, ma la sensazione è che il tecnico del Milan voglia puntare su di lui per il ruolo di ala destra. Una mossa che potrebbe confermare la massima fiducia su De Ketelaere, assente ingiustificato nella prima parte di campionato, e non pervenuto anche al Mondiale in Qatar con il Belgio.

Il giovane fantasista belga dovrà cambiare marcia per cercare di giustificare l’investimento rossonero da 40 milioni di euro, e per cercare di trascinare i rossoneri in vista del girone di ritorno. Pioli si aspetterà tanto da lui, e la sensazione è che il ragazzo sia pronto a cambiare marcia e assumersi le sue responsabilità dopo 6 mesi complicati.

Pioli in panchina
Il mercato del Milan potrebbe partire dal piano cessioni: certo l’addio di Adli (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Mercato Milan, occhio al piano cessioni e al futuro di Rebic

Non solo Ziyech, il Milan, in vista della sessione invernale, potrebbe aprire concretamente anche ad alcune cessioni. Quasi certo, come anticipato, l’addio di Adli. Il centrocampista, poco utilizzato da Pioli, potrebbe lasciare il Milan con la formula del prestito secco. Nuova potenziale esperienza in Serie A per poi rivalutare il suo futuro al Milan all’inizio della prossima stagione.

Da tenere d’occhio anche alla situazione Rebic: l’attaccante croato potrebbe lasciare il Milan già a gennaio, ma solamente di fronte a un’offerta irrinunciabile. In caso contrario il suo addio potrebbe essere rimandato alla prossima estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.