Calciomercato Napoli, ritorno di fiamma per l’attaccante: Giuntoli superato

Il Napoli ha messo nel mirino un attaccante tuttavia la pista, in queste ore, si è complicata. Giuntoli è stato superato.

Il Napoli non ha intenzione di intervenire sul mercato di gennaio. A confermarlo è stato oggi Luciano Spalletti: “Finiremo la stagione con la rosa che abbiamo”. Per quanto riguarda l’estate, invece, il discorso è ben differente. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli, infatti, ha già messo nel mirino diversi possibili obiettivi. La strada che porta verso uno di questi, però, si è improvvisamente complicata.

Napoli, Giuntoli riflette
Cristiano Giuntoli è stato superato nella corsa verso l’attaccante (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il Bayern Monaco, infatti, si è rifatto avanti per Marcus Thuram. Nei giorni scorsi i bavaresi sembravano essersi defilati. Nelle ultime ore invece, stando a quanto riportato nell’edizione odierna de ‘Tuttosport’, ecco il ritorno di fiamma nei confronti dell’attaccante di proprietà del Borussia Mönchengladbach. Il classe 1997, dal canto suo, non ha preso alcuna decisione in merito al proprio futuro. L’unica cosa certa è che non intende rinnovare il contratto in scadenza a giugno.

Per il resto, si vedrà. In corsa, oltre ai tedeschi e al Napoli, c’è anche l’Inter che sogna di ingaggiarlo già ad inizio 2023 in modo tale da bruciare la concorrenza. Il Gladbach, però, per farlo partire subito chiede 10 milioni. Una cifra attualmente non disponibile nelle casse nerazzurre ma che l’amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta conta di mettere insieme tramite le cessioni di Robin Gosens (seguito da mezza Bundesliga) e Roberto Gagliardini, che piace alla Cremonese e al Monza.

Thuram in campo con la maglia della Francia
Marcus Thuram piace a mezza Europa (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, si complica la pista per Thuram

Il Napoli, intanto, resta tranquillo. Thuram rappresenta di certo un ottimo profilo (13 gol e 4 assist in 17 apparizioni complessive) tuttavia non costituisce una priorità per la dirigenza azzurra. Un’interessante occasione di mercato, ma non di fondamentale importanza alla luce dell’ottimo rendimento offerto da Victor Osimhen, Giacomo Raspadori e Giovanni Simeone. Giuntoli, in ogni caso, resterà alla finestra in attesa di vedere che piega prenderanno gli eventi.

Il Ds, in queste settimane, proverà poi a portare avanti le trattative riguardanti i rinnovi di contratto di Piotr Zielinski ed Hirving Lozano entrambi legati al Napoli fino al 2024. Per quanto riguarda il polacco, la fumata bianca appare lontana dopo il suo rifiuto alla proposta messa sul piatto dal presidente Aurelio De Laurentiis (prolungamento ma stipendio più basso). In caso di cessione, gli azzurri faranno all-in su Lazar Samardzic in rampa di lancio all’Udinese.