“Ricorda Raspadori…”: Mondiali, lo straordinario paragone spiazza i tifosi

Siamo ormai alle fasi finali dei Mondiali. L’Argentina di Leo Messi è la prima finalista mentre questa sera ci sarà Francia-Marocco.

Siamo giunti ormai alle fasi finali dei Mondiali in Qatar, ultimo grande evento sportivo di questo 2022. Nella serata di ieri l’Argentina di Lionel Messi ha battuto nettamente per 3 a 0 la Croazia e si è qualificata per la finale di Coppa del Mondo. La stella del PSG arriva cosi per la seconda volta in carriera in finale al Mondiale e sogna un epilogo diverso rispetto alla triste sconfitta del 2014.

Raspadori Napoli
l’attaccante del Napoli Giacomo Raspadori (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Sono in tanti a sostenere che la rosa attorno alla ‘Pulce’ non sia di livello straordinario, ma Scaloni ha lanciato diversi giovani di grande prospettiva. A centrocampo brillano le stelle di Enzo Fernandez e Mac Allister ma è soprattutto in attacco, accanto a Messi, che troviamo la più grande sorpresa di questa competizione. Il calciatore in questione è l’attaccante del Manchester City Julian Alvarez, autore di una doppietta anche nel match di ieri.

L’ex giovane talento del River Plate è stato acquistato in estate da Guardiola ed ha avuto una crescita impressionante. Alvarez si trova alla grande con Messi e durante queste gare ha tolto il posto da titolare all’attaccante dell’Inter Lautaro Martinez. Numeri impressionanti per Julian, autore di gol e grandi giocate che fanno sognare i tifosi dell’Albiceleste.

Alvarez Argentina
esultanza dell’attaccante Julian Alvarez (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Varriale e il curioso paragone tra Raspadori e la stella dei Mondiali

Le prestazioni di Alvarez non sono passate inosservate ed in tanti hanno sottolineato i numeri dell’attaccante dell’Albiceleste. Sia nel club che in Nazionale Julian riesce a giocare in tutti i reparti dell’attacco e per questo può ricordare un giocatore del Napoli. Il giornalista Rai Enrico Varriale ha commentato sui social i numeri di Alvarez e non ha avuto dubbi, ecco il suo tweet a riguardo:

“Oltre al Messi più leader di sempre, ma per me mai paragonabile a Diego Armando Maradona, chi ha cambiato la faccia all’Argentina è Julian Alvarez. Ha un tocco da trequartista e capacità realizzative del grande bomber. Uno che lo ricorda per queste qualità è l’attaccante del Napoli Giacomo Raspadori”. Un’importante investitura per l’attaccante del club partenopeo, che, continua a riscuotere consensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.