Calciomercato Napoli, cessione a gennaio? L’agente spiazza tutti

Il Napoli giocherà al Maradona questa sera contro il Villarreal, ma un agente ha spiazzato il calciomercato azzurro.

Il Napoli questa sera tornerà a giocare una partita allo Stadio Diego Armando Maradona. I partenopei, infatti, sfideranno in amichevole il Villarreal degli ex Raul Albiol e Pepe Reina. La gara contro gli spagnoli darà sicuramente una grossa mano  a Luciano Spalletti per capire la condizioni dei suoi calciatori. 

Iervolino con Iervolino
De Laurentiis con Iervolino. Un agente ha spiazzato il calciomercato del Napoli (Ansa Calcio) ultimecalcionapoli.it

Proprio in vista della gara contro gli spagnoli, lo stesso tecnico toscano ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni ufficiali di ‘Sky Sport’: “Villarreal? Sarà un match di livello che ci servirà per la ripresa del campionato. I calciatori hanno lavorato in maniera corretta nell’arco di questa pausa. La squadra mi sembra abbastanza in condizione”.

Spalletti ha poi continuato il suo intervento: “Sarà una partita vera contro il Villarreal, anche perché siamo un po’ dentro alle grandi partite che ci aspettano alla ripresa del campionato. Mihajlovic? Guarderà le nostre partite accanto a Maradona”. Tuttavia, oltre alle questioni di campo, per il gruppo guidato dal tecnico toscano ci sono anche quelle che riguardano il calciomercato. 

Zerbin pensieroso
Dichiarazioni agente Zerbin (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Calciomercato Napoli, l’agente Zerbin: “E’ seguito da tante squadre, ma resterà”

Infatti, una delle tante indiscrezioni che sono uscite fuori intorno al Napoli bisogna inserire anche quella di un interessamento del Bologna di Thiago Motta per Zerbin. L’agente del giovane esterno, ovvero Giulio Marinelli, si è soffermato su questa voce di mercato ai microfoni ufficiali di ‘Radio Kiss Kiss Napoli: “Bologna su Alessio? E’ seguito da tante squadre, ma non ha nessuna intenzione di lasciare la squadra azzurra”.

L’agente di Zerbin ha poi continuato il suo intervento: “Questa prima parte di stagione può essere considerata ottima per Alessio, visto che ha saputo convincere un allenatore come Luciano Spalletti. Questa pausa ci è servita per fare un recap di quello che è accaduto in questi mesi ad Alessio: dall’esordio in Nazionale, passando per quello in Serie A, a quello in Champions League. La forza del Napoli è un motivo in più per essere orgogliosi sia per i giovani calciatori che giocano poco che per la squadra in generale.