Napoli, il ‘favore’ di Lotito a De Laurentiis: colpo a gennaio

Il Napoli, nei prossimi giorni, potrebbe ricevere un favore dalla Lazio di Lotito. Il motivo è legato al calciomercato.

Nel calendario del Napoli, sono due le date segnate particolarmente in rosso. La prima è quella del 4 gennaio, giorno in cui è in programma la trasferta dell’Inter quinta in classifica a -11 dalla vetta. Il 21 febbraio, invece, si terrà l’andata degli ottavi di finale di Champions League contro l’Eintracht Francoforte. Una squadra, quella teutonica, che potrebbe uscire indebolita dall’imminente sessione invernale del mercato.

Lazio, Lotito riflette
Claudio Lotito può fare un favore al Napoli (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Luca Pellegrini, in prestito dalla Juventus, ha infatti chiesto di poter lasciare la Germania a sei mesi di distanza dal suo arrivo e rientrare in Italia. Dove? Alla Lazio, già attivatasi in tal senso su input di Maurizio Sarri. Il tecnico, in occasione di un recente meeting con la propria dirigenza, ha chiesto di poter avere un terzino sinistro di piede mancino in modo tale da migliorare la costruzione della manovra e rendere più fluido il gioco. Fin qui, in quel ruolo sono stati impiegati Adam Marusic e Elseid Hysaj (entrambi destri) che non hanno convinto molto.

Il preferito iniziale era Fabiano Parisi ma l’Empoli, pur non chiudendo alla sua cessione, ha fatto sapere di voler rimandare ogni discorso al termine del campionato. Da qui la scelta del mister originario di Napoli di fare all-in sul classe 1999, autore di una buona prima parte di stagione con la maglia dell’Eintracht. L’operazione per portarlo nella capitale è complessa, ma non affatto impossibile.

Pellegrini in campo
Luca Pellegrini è finito nel mirino della Lazio (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Napoli, l’Eintracht può perdere Pellegrini

Ieri, stando a quanto riportato da Alfredo Pedullà di ‘Sportitalia’, è andato in scena un incontro tra il presidente Claudio Lotito ed il giocatore utile per gettare le basi della trattativa. L’idea della Lazio, in particolare, è quella di prenderlo con la formula del prestito biennale. Uno scenario gradito al terzino, il quale dovrà però accettare una decurtazione dello stipendio percepito.

Ulteriori contatti tra le parti avranno luogo a stretto giro di posta, con la fumata bianca che non appare troppo distante. La Juventus ed il Napoli, intanto, restano alla finestra interessate. La Vecchia Signora, infatti, conta di incamerare nuove risorse fresche dal passaggio di Pellegrini alla Lazio. Gli azzurri, invece, pregustano la possibilità di affrontare un Francoforte meno forte rispetto a quello visto durante la fase a gironi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.