Altro che Napoli, Pioli lascia basiti: l’annuncio in conferenza è da non credere

Il Milan giocherà domani il derby contro l’Inter, ma Stefano Pioli ha fatto un annuncio sul Napoli che ha spiazzato tutti.

Dopo il turno di campionato della settimana scorsa, il Napoli ha preso letteralmente il volo verso la vittoria del campionato. Gli azzurri, infatti, hanno adesso ben tredici punti di vantaggio sul secondo posto occupato dall’Inter di Simone Inzaghi.

Stefano Pioli triste
Annuncio di Stefano Pioli sul Napoli (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

I nerazzurri, infatti, hanno superato il Milan di Stefano Pioli proprio domenica scorsa. La ‘Beneamata’, che aveva vinto il sabato prima in trasferta contro la Cremonese di Davide Ballardini, ha sfruttato il capitombolo del ‘Diavolo’ contro il Sassuolo guidato da Alessio Dionisi. 

Il Milan, di fatto, è crollato su stesso domenica scorsa , visto che ha perso contro gli emiliani con il risultato nettissimo 2-5. Con la sconfitta contro il Sassuolo, il team meneghino è scivolato a ben quindici punti di distacco dal Napoli di Luciano Spalletti capolista. I rossoneri sono attesi adesso dal Derby di domani contro l’Inter, ma Stefano Pioli ha fatto un annuncio ‘da non credere’. 

Pioli in panchina
Per Stefano Pioli l’obiettivo del suo Milan è adesso qualificarsi per la prossima edizione della Champions League (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Milan, l’annuncio di Stefano Pioli sul Napoli: “Sta facendo qualcosa di incredibile. La Champions League è un obiettivo importante che non bisgogna sottovalutare”

Il tecnico del Milan, nel corso della classica conferenza stampa di presentazione del Derby, ha infatti rilasciato queste dichiarazioni: “Quali sono i nostri obiettivi? Qualificarsi alla prossima edizione della Champions League è un obiettivo molto importante, e non va per nulla dato per scontato. Poi basta osservare le classifiche degli altri campionati europei per capire che il Napoli sta facendo qualcosa di incredibile”.

Stefano Pioli ha poi continuato il suo intervento: “ Con le altre siamo tutte lì. e c’è ancora la Champions League da giocare. Partita contro l’Inter? Viste le prestazioni, ci siamo buttati sul lavoro con grande determinazione ed attenzione. Loro arrivano meglio alla gara di domani, hanno fatto meglio anche l’anno scorso nelle coppe. In campionato, invece, abbiamo fatto meglio noi ed abbiamo anche in questa stagione l’occasione di essere meglio di loro”.