Terremoto nella Big, si è dimesso il Presidente: cosa succede

I campionati stanno entrando nella fase decisiva, ma c’è qualche club che deve fare i conti anche con altri problemi extra-campo

Dopo il giro di boa, i campionati sono entrati nella fase decisiva della stagione. Ad esclusione della Francia, dove il Psg ha un considerevole vantaggio sulle concorrenti, in tutte le altre top league c’è una bella corsa al titolo. Merito anche di vere e proprie sorprese come in Germania con il Bayer Leverkusen (unica squadra ancora imbattuta) e soprattutto in Spagna dove il Girona sta tenendo il passo del Real Madrid.

Clamoroso dimissioni presidente
Clamoroso: il presidente si dimette, tifosi furiosi (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Ma i campionati avvincenti non ci sono solo ai massimi livelli del calcio europeo. Come ogni anno, infatti, in Serie B c’è una grande bagarre sia nelle posizioni di testa che in fondo alla classifica. E se il Parma è la grande favorita per la promozione, per le altre due che raggiungeranno la massima serie c’è grandissima incertezza. Il Como sta continuando ad investire per raggiungere il proprio obiettivo, mentre il Venezia sta attraversando un periodo di flessione.

In ripresa il Palermo che nelle ultime tre partite ha conquistato ben 7 punti che l’hanno riportato nelle posizioni di alta classifica. Ma come ogni stagione le sorprese sono dietro l’angolo e fino a maggio ci si attendono colpi di scena clamorosi. Chi invece sta faticando parecchi a trovare una propria identità è una big del campionato cadetto: la Sampdoria.

Il club blucerchiato ha dovuto affrontare diverse problematiche già in estate: l’iscrizione al campionato dopo la retrocessione dell’anno passato, infatti, è stata difficoltosa. La situazione si è protratta anche durante gli ultimi mesi del 2023 con la squadra che è stata anche penalizzata di due punti per mancati versamenti Irpef.

Caos Sampdoria, si dimette il Presidente Lanna

Il quadro societario, però, è in continuo peggioramento. Nelle scorse ore, infatti, sono arrivate le dimissioni del presidente Marco Lanna, che aveva accettato a fine dicembre di due anni fa l’incarico, nel pieno del caso-Ferrero, soprattutto per l’affetto che lo legava e lo lega tutt’ora ai colori blucerchiati.

Lanna dimissioni presidente Sampdoria
Dimissioni presidente nella big: tifosi sconcertati (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Con l’arrivo del duo Manfredi-Radrizzani, però, la sua posizione è parsa sempre più defilata. Probabile che proprio l’imprenditore Manfredi prenderà le redini in prima persona, in attesa che anche i risultati sul campo diventino migliori.

L’obiettivo minimo di inizio stagione della Samp era quello di raggiungere i playoff, che però al momento sono lontani ben cinque punti. Ma si sa, in Serie B tutto può cambiare nell’arco di poche settimane. In casa blucerchiata, però, bisognerà risolvere prima risolvere i problemi interni.

Impostazioni privacy