“Scudetto…”: Napoli, l’annuncio questa volta fa sognare i tifosi

L’ex azzurro parla della stagione che il Napoli ha iniziato nel migliore dei modi stravincendo alla prima di campionato: ecco il pensiero espresso.

Il Napoli continua a lavorare sul mercato per completare la rosa e per far fronte a tutti gli impegni da dover affrontare in questa stagione appena iniziata. La prima di campionato ha portato con sé tre punti importanti. L’obiettivo è di continuare su questa strada. Proprio del cammino intrapreso dalla squadra di Spalletti ha allora parlato un ex illustre.

De Laurentiis fa segno dell'ok Napoli
Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

I tifosi e l’intero club sono in attesa di comprendere come si concluderà questo calciomercato estivo. Il Napoli, infatti, oltre all’approdo di Ndombele, continua a lavorare su quello di Giacomo Raspadori per cui è adesso tutto fatto. Ma non solo, dal momento che nel mirino resta anche l’illustre profilo di Keylor Navas per la porta.

In ogni caso, della stagione da poco iniziata e di quello che sarà il percorso della rosa guidata da Spalletti, ha parlato quest’oggi Fabio Cannavaro. L’ex illustre del club, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’, ha elogiato gli azzurri, riferendo una propria importante opinione personale.

Cannavaro ride felice
Fabio Cannavaro (LaPresse)

Napoli, parla Cannavaro: “Colmato il gap, ora si può puntare allo scudetto”

Intervistato quest’oggi da l’edizione de ‘La Gazzetta dello Sport’, Fabio Cannavaro ha fatto riferimento alla stagione di Serie A iniziata da pochissimo. L’ex illustre ha parlato, con l’occasione, anche del percorso che il club partenopeo sta intraprendendo e ha riferito: “Bravo Napoli, colmato il gap. Ora si può puntare allo scudetto. A Luciano Spalletti serve tempo per plasmare la nuova squadra.”. 

Cannavaro in merito agli ultimi movimenti del mercato ha poi aggiunto: “Operazione Raspadori? È il miglior giovane sul mercato. Lui e Ndombele sulla carta hanno colmato il gap con Milan e Inter, che hanno le rose più complete. Oltre alla solita Juventus, ma anche alla Roma che si è mossa molto bene sul mercato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.