🤝Calciomercato Napoli, affare fatto: Giuntoli ha chiuso il colpo dell’inverno

Napoli, il primo colpo dell’inverno l’ha chiuso il direttore sportivo Cristiano Giuntoli: attesa per l’ufficialità dell’affare.

La SSC Napoli di Aurelio De Laurentiis è pronta a regalare ai tifosi il primo rinforzo del calciomercato invernale. Nonostante mister Luciano Spalletti non abbia intenzione alcuna di stravolgere la rosa, il tecnico dei partenopei potrà presto contare su un nuovo innesto da inserire in rosa. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha chiuso il primo colpo dell’inverno e ben presto anche i tifosi azzurri potranno gioire.

Napoli, Giuntoli in panchina
Napoli, Giuntoli ha chiuso il colpo per gennaio (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Si tratta di Bartosz Bereszynsky, terzino destro di proprietà della Sampdoria, pronto a vestire la casacca azzurra già da gennaio. Da tempo il Napoli si era mosso alla ricerca di un valido sostituto di capitan Giovanni Di Lorenzo che le ha giocate praticamente tutte. Contare su Alessandro Zanoli non è sembrata la mossa più adeguata, nonostante il prodotto del vivaio azzurro si sia fatto sempre trovare al posto giusto, al momento giusto, anche in Champions League.

Bereszynski in azione
Napoli, Giuntoli ha chiuso il colpo per gennaio (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, arriva Bereszynski

A confermare il buon esito della trattativa tra Napoli e Sampdoria ci ha pensato il giornalista di ‘Sky Sport’ Luca Marchetti. Intervenuto ai microfoni di ‘Radio Marte’, ha rilasciato alcune dichiarazioni a proposito del trasferimento di Bereszynski al Napoli. Di seguito uno stralcio delle sue dichiarazioni in diretta radiofonica: “Tutti dicono che il Napoli di Spalletti potrebbe avere dei problemi alla ripresa del campionato di Serie A, ma chi è che ci dice che gli stessi problemi non potrebbero averli anche altre squadre? Se si ripartisse tutti nelle stesse condizioni, resterebbe ancora vivo un vantaggio del Napoli di ben otto punti. Ovviamente nulla è fatto e deciso, siamo solamente al giro di boa del campionato. Il Napoli, però, ha un ampio vantaggio che può essere un vero e proprio patrimonio per gli azzurri”.

E conclude: “Bereszynski deve solamente chiudere la valigia e raggiungere la Campania. La situazione con la Sampdoria è decisamente troppo ben indirizzata per svanire in un nulla di fatto. Quello di Samardzic, invece, è un nome che gira da un po’ in orbita partenopei. Koopmeiners, invece, è spuntato fuori solamente da poco. Sono due calciatori diversi. Bisognerà capire cosa vorrà fare Spalletti dal punto di vista tattico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.