“Non è normale…”: Napoli, la sentenza improvvisa sorprende i tifosi

Il Napoli alla vigilia della gara contro lo Spezia. Occhio alla sentenza a sorpresa che lascia i tifosi senza parole. Arriva all’improvviso.

L’entusiasmo è ancora alle stelle. E come non potrebbe esserlo, dopo la storica e roboante vittoria rimediata in Champions League contro il Liverpool di Jurgen Klopp? Adesso, però, il Napoli ha un compito importante: battere lo Spezia e continuare a marciare spedito in campionato.

De Laurentiis in tribuna
De Laurentiis (LaPresse)

Nell’attesa, la piazza e i tifosi si godono i volti nuovi che stanno impressionando al loro primo impatto con la maglia azzurra. Sì Kvaratskhelia Simeone, ma anche e soprattutto il coreano Kim. L’ex Fenerbahce è giunto all’ombra del Vesuvio per sostituire un totem come Kalidou Koulibaly e, al momento, la sua missione sta apparendo come più che riuscita.

Kim in campo
Kim (LaPresse)

Napoli-Kim, la sentenza improvvisa sorprende i tifosi: le parole di Collovati

D’altronde, lo scetticismo sul difensore orientale era alto. Non solo perché per la sua pochissima esperienza in Europa e ai suoi livelli più alti, ma anche e soprattutto per il compito stra-delicato di rimpiazzare un difensore dominante come Koulibaly. Il rendimento di Kim, però, in questi primi mesi di Napoli ha già reso il senegalese acqua passata (almeno tecnicamente), con due reti segnate in Serie A e una serie di prestazioni da vero colosso. Gara contro il Liverpool inclusa.

“Tutti parlano giustamente dell’impatto che ha avuto Kvaratskhelia e dei suoi numeri, ma nessuno parla di Kim“: così, ai microfoni di ‘Televomero’, il campione del mondo Fulvio Collovati commenta sul coreano. E ancora: “Non credevo potesse essere così determinante sin da subito. Soprattutto che potesse essere così forte. È un calciatore alto 195 centimetri e corre velocissimo. Non è normale. E’ stato un acquisto davvero fenomenale da parte di Giuntoli e del Napoli“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.